Avella, Cerreto (?) (loc.)

Metadatas

Date

March 1, 2013

Language
Identifiers
Collection

Collège de France

Organization

OpenEdition


Keywords

Antiquité archéologie histoire des religions religions sanctuaires archaeology cults history of religions religions sanctuaries Antichità archeologia culto luoghi di culto religioni storia delle religioni Arts & Humanities Religion History & Archaeology Archaeology HIS002020 HIS020000 HBJD HBLA

Cite this document

Teresa Cinquantaquattro, « Avella, Cerreto (?) (loc.) », Collège de France, ID : 10.4000/books.cdf.3898


Metrics


Share / Export

Abstract 0

Il culto di Apollo è documentato da un’epigrafe in marmo bianco rinvenuta secondo il Mommsen nel fondo Cerreto a nord del Castello di Avella e attualmente conservata ad Avella, nell’arco d’ingresso del giardino di P.zo Pescione. Datata al 28 d.C. sulla base del consolato di Ap. Iunio Silano e P. Silio Nerva, si riferisce alla dedica fatta da L. Poppeo Urbano di una statua e di una sedes ad Apollo (cfr. infra, fonti epigrafiche). Non si hanno notizie sull’ubicazione precisa del santuario. Font...

From the same authors